Davide Sabatino, la rivoluzione indispensabile [31/5/2022] | Nessun dorma


Davide Sabatino, torinese, è un giovane danzatore, coreografo, insegnante, performer e poeta.

In questa conversazione ripercorre la sua esperienza, dall’adolescenza con l’inizio delle passioni per la poesia e la filosofia all’innamoramento per la break dance, dalla scoperta della danza classica e contemporanea fino alla sua dimensione attuale di insegnante die artista poliedrico che si prefigge di valorizzare il dialogo e la creatività.

L’impegno politico e sociale di Davide e il suo percorso di crescita spirituale e di piena consapevolezza della realtà trovano una direzione e si concretizzano in seguito all’incontro con il poeta e filosofo Marco Guzzi e l’adesione ai gruppi di “Darsi Pace” e, successivamente, al movimento giovanile “L’indispensabile”.

Segue un’analisi dei processi che, in questi due anni di crisi sanitaria, hanno consentito al potere dominante di accelerare l’introduzione di nuove modalità di dominio e controllo portando la popolazione alla perdita del senso critico e alla rinuncia di diritti fondamentali.

Tuttavia il nostro è convinto che tutti noi viviamo “Un’epoca ricca di svolte turbolente che, se affrontate con lo spirito giusto, ci condurranno verso un orizzonte antropologico sicuramente meno ostile e più pacificato.

Con questo spirito Davide Sabatino è coinvolto nel progetto politico del Comitato di Liberazione Nazionale (CLN) come coordinatore della regione Piemonte.

Registrato il 31/5/2022.

Libri citati

Libri di Davide Sabatino

COMMENTACommenta COMMENTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.